Accordo per l’anfiteatro e museo del travertino a servizio della cittadella dei giovani

Pubblicato: lunedì, 4 agosto 2014
Vota l\'articolo
1
Vota l\'articolo
0

FOTO CONTRATTOALCAMO. Si è concretizzato oggi l'accordo tra l'amministrazione alcamese e la ditte Cosedil S.p.a. e Presystem, che andranno a realizzare delle opere affiancate alla cittadella dei Giovani. Un accordo che mira a rendere fruibile la bellezza dei reperti ritrovati e a dare nuova luce ad un luogo a lungo dimenticato. La consegna di tali lavori è prevista per giugno del 2015, il 17 più precisamente, e la ditta assicura che utilizzerà molta manodopera locale e specializzata in rispetto del protocollo siglato con il comune.

3 milioni di euro verranno utilizzati grazie ai finanziamenti dei fondi Pist. L'opera sarà musealizzata e ospiterà reperti di archeologia industriale in un apposito spazio verde

  “Siamo orgogliosi di presentare oggi alla città un nuovo progetto per un’opera che si configura quale volano turistico, punto di riferimento per studi universitari nonché motore di un nuovo sviluppo economico" , ha affermato Cusumano, vicesindaco di Alcamo. Nuovi ed interessanti aspetti riguardano il museo che ospiterà i reperti dell’archeologia industriale in un apposito spazio verde che si caratterizza quale giardino segreto (ipogeo); altresì la stessa cava sarà protagonista all’interno della sala espositiva mostrando nelle sue pareti e nei pavimenti i banchi e tagli delle lavorazioni passate dei “pirriatori”- ha continuato Cusumano.

Letto 1301 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>