Alcamese ucciso in Lombardia

Pubblicato: domenica, 13 aprile 2014
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

11740_carabinieri2_1SOMMA LOMBARDO. Antonino Faraci 72 anni  alcamese di nascita ma residente a Somma Lombardo, in provincia di Varese è stato barbaramente ucciso nella sua abitazione, dove si trovava da solo sabato sera, 12 aprile. La moglie era andata a trovare un parente ed al suo rientro ha trovato il marito privo di vita. Rientrata verso le 21.00 ha trovato la porta di casa aperta, ha chiamato ripetutamente  il marito senza ricevere risposta e lo ha poi trovato in soggiorno già privo di vita. Indagano i carabinieri di Gallarate e Varese giunti sul posto insieme alla scientifica per i rilievi del caso. L'ipotesi che pare più probabile è che l'uomo abbia sorpreso dei ladri e che questi lo abbiano colpito con un soprammobile trovato in casa, anche perchè non sembrerebbero esserci dissapori familiari nè con i vicini che sono rimasti impressionati dagli eventi ed hanno dichiarato che la famiglia, da cinque anni residente in quella casa, non ha mai fatto parlare di se anzi si erano ben integrati. La famiglia  infatti vive nel varesotto da tanti anni; i figli da tempo sono a loro volta emigrati all'estero.

Letto 4024 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>