Settima giornata di campinato per la pallamano: match delicato per la TH Alcamo

Pubblicato: venerdì, 22 novembre 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

ALCAMO. Gara importante quella di sabato per la TH Alcamo, che sfiderà in casa al nuovo pala Grimaudo alle ore 18,30, la Sicily Food Agrigento, dopo essere stata scavalcata in classifica dal Girgenti, a causa della sconfitta subita sabato scorso a Bagheria dal Valens.

La squadra agrigentina uscita sconfitta solo all'esordio in casa con l'Enna, affronterà il team alcamese a seguito di ben cinque vittorie consecutive, in testa alla classifica con 15 punti.

C'è da dire che la TH Alcamo ha dovuto fare i conti con diversi errori arbitrali, multe e squalifiche dell'allenatore Benedetto Randes e non ultimo, l'assenza del campo di allenamento per la squadra per ben tre giorni a causa della concessione  del Pala Verga da parte del Comune per lo svolgimento di una fiera. Nonostante le difficoltà, Antonello Cassarà Vini Alcamo è uscita a testa alta da Bagheria subenedo una sconfitta decisamente immeritata, fortemente condizionata ancora una volta da una condotta arbitrale a dir poco imbarazzante.

Squadre giovanissime in campo, come nel caso del Girgenti che può contare comunque sull'esperienza del pivot Vincenzo Santamaria e del portiere Randisi, chiamati a dare il loro apporto a un gruppo guidato dal 24enne Francesco Cirasa, Centrale tra i migliori in circolazione nel suo ruolo. Squadra che gira intorno a Cirasa ma che può contare su elementi validi come il mancino Tordi, insieme al 17enne terzino Dalli Cardillo e dell'ala pivot Cavaleri.

Molti di quelli che scenderenanno in campo sabato, si sono incontrati lunedì scorso nella prima giornata del girone siciliano del campionato Under 18/20, con l'Under 18 alcamese che ha battuto l'under 20, del Girgenti nettamente per 35 - 22, con una prestazione impeccabile che ha letteralmente annichilito la squadra di Lillo Gelo.

"Speriamo di ripetere la stessa partita con i nostri giocatori più grandi - ha commentato a tal proposito Benedetto Randes - ma sappiamo perfettamente che sabato sarà tutt'altra partita, comunque se anche i più grandi riuscissero ad esprimero lo stesso livello di gioco degli under 18, faremmo sicuramente un notevole passo in avanti" ha aggiunto il tecnico alcamese che tornerà regolarmente in panchina, dopo aver sconato la squalifica con il Valens.

A. Cassarà Vini ha l'occasione di riprendersi la testa della classifica con una eventuale vittoria: per l'occasione si attende il pubblico delle grandi occasioni, con la T.H. Alcamo che è rimasta ormai la squadra di punta della città negli sport giocati indoor, l'unica che partecipa tra l'altro a un campionato Nazionale.

Letto 533 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>