Il Consiglio Comunale di Alcamo esprime solidarietà al ministro Kienge

Pubblicato: martedì, 13 agosto 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

ALCAMO. Arriva la solidarietà del Consiglio Comunale di Alcamo al Ministro dell'Integrazione Cecile Kyenge. La proposta è stata fatta dal Consigliere Comunale Franco Rimi in accordo con la conferenza dei capigruppo.

"Il ministro - si legge nella nota stampa del Comune di Alcamo - in queste ultime settimane, è stata vittima di ripetuti attacchi di razzismo che ledono non solo la sua personalità ma colpiscono la democrazia nel suo complesso. La solidarietà al Ministro dell’Integrazione e Politiche Giovanili, da parte del Consiglio Comunale è non solo un atto dovuto ma una vera e propria presa di posizione da parte dell’assise comunale che intende esprimere una forte condanna verso ogni forma di razzismo e discriminazione di genere".

Letto 580 volte.
Nessun commento
Dì la tua
  1. sparta ha detto:

    Come mai questa espressione di solidarietà non è stata manifestata quando alcune ragazze alcamesi sono state aggredite da stranieri? Questa è ipocrisia pura che solo la sinistra può esprimere. No IUS SOLI, SI ALLO SMANTELLAMENTO DEL MINISTERO DELLA DIS(Integrazione).

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>