Scomparsa di Aldo Melodia: i commenti e il cordoglio dei politici

Pubblicato: sabato, 29 giugno 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

ALCAMO- La notizia della scomparsa di Aldo Melodia ha sconvolto il paese. Alcuni compagni politici e istituzioni hanno commentato il tragico evento rivolgendo ai famigliari un profondo cordoglio per la grave perdita. Il Presidente del Consiglio Comunale, Giuseppe Scibilia, ha ricordato l'uomo con parole di affetto : “Aldo ci ha lasciato troppo presto. E’ stato un amministratore che faceva tutto con grande passione e competenza, non negandosi mai a nessuna richiesta d’impegno e di aiuto. In tutto quello che faceva metteva sempre la massima passione unita alla sua proverbiale concretezza e all’esperienza maturata in decenni di impegno politico-amministrativo. La sua passione civile e il suo impegno sono un esempio per tutti noi per migliorare il nostro lavoro quotidiano.

Il Segretario Comunale del Pd, Vincenzo Cusumano, ha così parlato di Melodia: "la tragica notizia della scomparsa del nostro amico Aldo Melodia, ci trova sgomenti ed increduli. Per chi lo ha conosciuto, e sono tantissimi, gli hanno sempre riconosciuto una grande generosità d’animo, i comportamenti sobri, la lucidità di pensiero, la riservatezza e soprattutto stimato per la sua lungimiranza ed acume politico. Lo ricordiamo come un uomo dallo stile di vita semplice ma nello stesso tempo capace di semplificare le situazioni politiche più complesse. E’ stato un vero e disinteressato punto di riferimento delle amministrazioni che si sono succedute negli anni. Da oggi ci verrà a mancare una personalità, le cui qualità sono state riconosciute da tutto il mondo politico e proprio per questo ci sarà un vuoto nella nostra società alcamese e non solo".

Allo stesso modo, l'intero gruppo del Partito Democratico ha definito Melodia come "uomo  di grande levatura morale e di profonda sensibilità umana. Una vita fatta di rettitudine, di giustizia e di un’azione politica sempre finalizzata al bene della collettività. Il suo impegno istituzionale rivolto alla pianificazione e allo sviluppo del territorio e dei suoi servizi è stato determinante per la crescita di Alcamo e un esempio di lavoro per altre realtà. Si è dedicato con passione e determinazione alla sua attività di politico e amministratore, prima, di formatore e di uomo impegnato nel sociale, dopo, sempre con dignitosa umiltà e nel rispetto delle idee e opinioni diverse. A nome personale e del Gruppo del Partito Democratico mi unisco al cordoglio della famiglia" ha commentato Giuseppe Stabile, capogruppo del Pd di Alcamo.

Infine Antonio Fundarò, Presidente del Rotary Club di Castellammare parla della scomparsa di Aldo Melodia  come un tragico evento che ha lasciato "amarezza e rabbia per non aver compreso, in tempo, il suo malessere ed il dolore per una società incapace di guardare e di ascoltare. Era una brava persona, un politico che per spirito di servizio lavorava ed era disponibile 24 ore su 24, tutti lo sanno. Era una sicurezza per gli amici , per la città, per la sua famiglia ed anche per noi. Ed era un punto di riferimento per i consiglieri più giovani, per chi voleva fare politica e per chi voleva avere certezze e rassicurazioni. Ci mancherà quella sicurezza, quel suo essere strumento del bene comune a tutto tondo. Una brava persona, un fratello per noi”. In effetti, non si può negare che la sordità di uun società che non percepisce, spesso, il dolore di chi ci sta accanto, è  causa di tragedie che hanno alla base una disperazione profonda e una mancata vicinanza degli individui.

Letto 571 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>