Condannata la moglie del boss Antonino Melodia

Pubblicato: giovedì, 25 aprile 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Anna Maria Accurso moglie del boss di Alcamo, Antonino Melodia, è stata condannata dal Tribunale di Trapani a tre anni di reclusione e al pagamento di una multa di tremila euro per  ricettazione. La donna è stata giudicata attraverso il rito abbreviato, beneficiando così della riduzione della pena ad  un terzo, con l'accusa  di riciclaggio di denaro sporco derivante da estorsioni  condotte dalla cosca mafiosa alcamese. La condanna dei giudici ha ritenuto colpevole l'imputata per uno dei due episodi contestati.

Letto 933 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>