D’Angelo si dimette dal partito e crea scompiglio dentro il PD di Castellammare del Golfo

492

Castellammare del Golfo – “Il problema più grave all’interno del Pd è un difetto di democrazia”, ad affermare ciò è Giuseppe D’Angelo, che si è dimesso da PD e che era uno dei possibili candidati alla poltrona di sindaco.  “Al desiderio di un progetto – continua D’Angelo – di grande respiro etico e sociale del Pd si è opposto il solito vecchio modo di gestire il potere politico ai vertici, che speravamo avesse oramai esaurito il suo tempo». La crisi del PD a livello nazionale sta avendo degli effetti a catena che non hanno risparmiato il partito trapanese, in cui, però, anche prima della crisi nazionale erano stati palesati malumori, infatti il “caso” D’Angelo non fa altro che dare, di nuovo, prova di una crisi già in atto nel partito in Provincia di Trapani.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCondannata la moglie del boss Antonino Melodia
Articolo successivoArrestato spacciatore ad Alcamo