Scuola: l’istituto Bagolino avvia un progetto di educazione alla legalità

Pubblicato: sabato, 30 marzo 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0
ALCAMO-  Un percorso di riflessione e approfondimento sui diritti e i doveri, sull'impegno per la legalità del cittadino e il recupero della memoria- conoscenza: sono questi gli obiettivi che  il progetto di educazione alla legalità  , avviatosi nei giorni scorsi presso l'Istituto Comprensivo "S. Bagolino" di Alcamo, si prefigge.
Il percorso previsto all'interno del progetto prevede diverse fasi guidate da personale esperto che porterà i ragazzi all' interno di un excursus di  elaborazione ed interpretazione di testi teatrali, laboratorio di lettura, cineforum, drammatizzazione in musica e gestualità mimica attraverso lo studio della figura del Cantastorie e dei suoi "Canti e Cunti" legati al tema della legalità, laboratorio artistico e incontri con i rappresentanti delle istituzioni.
Giorno 23 maggioil progetto si concluderà con l'incontro di alcune figure importanti che ogni giorno si impegnano per il mantenimento e il miglioramento della legalità. In particolare, i ragazzi incontreranno il il Questore e il vice Questore di Trapani e alcuni parenti delle vittime di mafia, si esibiranno in uno spettacolo sul tema preparato durante il percorso.
Letto 582 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>