Tradizioni e contaminazioni:

Pubblicato: martedì, 26 marzo 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

CASTELLAMMARE- Il Rotary club Castellammare e di Calatafimi Segesta ha organizzato un incontro che si svolgerà  mercoledi’ 27 Marzo 2013, a partire dalle ore 19.00, presso la saletta conferenze dell’Hotel Al Madarig di Castellammare del Golfo, sul tema «Storia, ritualità, tradizione, contaminazione nel periodo Quaresimale: "li Cannatuna”, “li Ciocchi”, “li Pecuri” di Pasqua; i Cake Toppers di Karin Martins". Un modo per rivolgere uno sguardo alle tradizioni siciliane guidati da un conoscitore delle tradizioni storiche alcamesi e dei dintorni come il prof. Roberto Calia, Etnografo, storico e socio onorario del Rotary Club di Castellammare del Golfo con uno scorcio anche sulla contemporaneità.

Letto 571 volte.
Nessun commento
Dì la tua
  1. Il Cittadino Attivo ha detto:

    Ancora una volta il Rotary Club Di Castellammare D.G. si conferma positivo e propositivo!

    È STATO BELLO ED INTERESSANTE UDIRE L’INTERVENTO DEL N.H. PROF. ROBERTO CALIA, ULTIMO ESEMPIO DI CITTADINO COLTO ED ERUDITO DALLA CUI PAROLA C’È SEMPRE DA IMPARARE!!!

    Complimenti al sempre energico e poliedrico Cittadino Presidente Sig. Antonio Fundaro’… PERSONA GIUSTA AL POSTO GIUSTO!!!

    Dunque: cosa si aspetta ancora?

    VOGLIAMO CANDIDARE ANTONIO FUNDARO’ A SINDACO DI CASTELLAMMARE DEL GOLFO!!!

    SAREBBE DAVVERO UNA SVOLTA!!!

    Buona Pasqua a tutti!

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>