Abc chiede a Bonventre di revocare la delega di Ricupati

Pubblicato: sabato, 16 marzo 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

ALCAMO. Il Tribunale di Trapani ha condannato per abuso d'ufficio e falso l'ex sindaco Giacomo Scala e il segretario generale del comune, ancora in carica. Pertanto il movimento Abc con un comunicato ufficiale chiede all'attuale sindaco di prendere provvedimenti in merito e revocare la carica di Ricupati che riveste un ruolo di tutto rispetto all'interno della macchina amministrativa. Ruolo incompatibile con la condanna ricevuta. Di seguito il comunicato diramato dal movimento:

"In seguito alla sentenza emessa di recente dal Tribunale di Trapani, che ha inflitto una condanna in primo grado per abuso d’ufficio e falso nei confronti dell’attuale segretario generale del Comune di Alcamo, il movimento ABC - Alcamo Bene Comune chiede al Sindaco Sebastiano Bonventre la revoca del mandato di Cristoforo Ricupati. La gravità della condanna, a nostro avviso, è incompatibile con l’importante ruolo istituzionale ricoperto e una revoca del mandato sarebbe un forte segnale della discontinuità con la precedente amministrazione che il Sindaco Bonventre ha sempre tanto decantato, fin dai tempi della campagna elettorale. Ricordiamo infatti che Ricupati è stato nominato segretario generale del Comune di Alcamo dal precedente Sindaco Giacomo Scala, anche lui condannato per abuso di ufficio e falso, in concorso con lo stesso Ricupati. Com’è anche risultato evidente durante le ultime consultazioni elettorali, i cittadini hanno mostrato insofferenza verso una classe politica che ha poco a cuore il bene comune: la trasparenza degli atti e la regolarità nella gestione del denaro pubblico dovrebbero ispirare ogni attività dell’azione amministrativa, invece fin troppo spesso accade il contrario.

Ci chiediamo, quindi, in che modo il Sindaco Bonventre intenda porsi nei confronti di questa ennesima dimostrazione di lontananza dai reali interessi della cittadinanza alcamese e chiediamo a gran voce la revoca del mandato del segretario generale del Comune di Alcamo".
Letto 634 volte.
Nessun commento
Dì la tua
  1. mario ha detto:

    Ho votato per ABC e condivido la loro proposta che e’ il pensiero almeno del 75% dei cittadini che vogliono un cambiamento radicale della macchina amministrativa del ns Comune.

  2. giacomo ha detto:

    Il Sindaco doveva sostituire il Segretario all’inizio del suo mandato, proprio per dare discontinuità, Troppo filo Scala e Papania, troppa continuità e incapacità decisionale. Non ha dato ancora alcun segnale di rottura con il passato e non ha effettuato nessuna scelta coraggiosa contro i baroni degli uffici comunali che gli impediscono un’azione più incisiva.

  3. Antonio F. ha detto:

    E’ strano che ancora il sindaco non abbia quantomeno sospeso, in maniera cautelativa, la persona condannata in primo grado per abuso d’ufficio, stante che risulta palese la incompatibilità del ruolo dalla persona condannato e la stessa persona, in buona sostanza “conflitto di interesse”.
    Questi tentennamenti del sindaco fanno pensare a degli impegni presi con chi ha voluto la sua elezione a tutela dei forti interessi che continuano ad avere nella gestione della cosa pubblica…….. e poi vengono a parlare di trasparenza e legalità.

  4. tea ha detto:

    scusa ANTONIO F. non per essere pignola ma trattandosi di una sentenza del tribunale non puo’ essere dimenticata nessuna parte, infatti , la condanna e’ , ABUSO D’UFFICIO e…………. FALSO.

  5. Antonio F. ha detto:

    sig.ra Tea La ringrazio per la puntuale precisazione che condivido totalmente, ma non volevo sottolineare lo spessore criminale che la sentenza, seppur di primo grado, ha messo in risalto per i soggetti di cui si parla.
    Mi rimane la convinzione circa la necessaria epurazione che il sindaco dovrebbe mettere immediatamente in atto per i condannati anche se in primo grado ed i forti dubbi per le motivazioni che gli impediscono di attuarla; c’è chi pensa che la sentenza conterrà anche l’interdizione dai pubblici uffici, ma aspettiamo di leggerla.

  6. nicola ha detto:

    Il Sindaco Bonventre non puo’ ignorare l’evidenza, e’ un Suo preciso dovere dare agli alcamesi un segnale di ronnovamento di quella burocrazia passiva e contraria alla “trasparenza” di cui oggi si ha piu’ bisogno.
    La figura di Quel segretario mal si addice ai tuoi valori e alla tua onorabile personalita’ riconosciuta.
    Caro Sindaco, non deludere chi ha avuto fiducia in te.
    cordiali saluti , Nicola

  7. alcamonondorme ha detto:

    W il Comune di Sclafani Bagni. W l’assessore SCALA.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>