Revocato lo sciopero aimeri dell’otto gennaio

Pubblicato: venerdì, 4 gennaio 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Il 31 dicembre sono state pagate le somme ai dipendenti locali dell'Aimeri grazie ad un provvedimento immediato della società "Terra dei Fenici" che ha così garantito il salario e permesso di revocare lo sciopero indetto dai sindacati per giorno 8 gennaio. Una procedura che si è resa necessaria a casa dei ritardi che l'aimeri, azienda lombarda, continua ad accumulare nei confronti dei suoi lavoratori. Già la quota di ottobre era stata pagata con notevole ritardo e nonostante le continue sollecitazioni anche novembre non era stato corrisposto dall'azienda ma dall'Ato tp 1.

Comuni e prefettura sono stati informati dell'attuale stato di cose ma ciò che attualmente conta per i cittadini è che momentaneamente non ci sarà alcuno sciopero in attesa di nuove notizie sullo stato della situazione.

Letto 444 volte.
Nessun commento
Dì la tua
  1. elio ha detto:

    Se a febbraio faranno il loro dovere elettorale troveremo qualche altro fondo.

  2. Il Cittadino Attivo ha detto:

    NON ESAGERIAMO SEMPRE!!!

    TRATTASI, VEROSIMILMENTE, DI UNA “CONGIUNTURALE” ET MOMENTANEA CRISI DI LIQUIDITA’ DELL’AZIENDA…. NO???

    OIBO’, RAGASSI, MA SIAM PASSI???

    NON E’ CHE SIAM QUI’ A LISCIARE IL PELO AL CANE!!!

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>