Il Comune ritira il bando per la direzione dei lavori per la “Città dei giovani”

Pubblicato: giovedì, 3 gennaio 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

ALCAMO- Lo scorso febbraio è stato pubblicato il bando in merito all'affidamento dei lavori  della "Città dei giovani". Ad oggi, la gara per la direzione dei lavori è stata annullata. Il Comune, che si era proposto di affidare la gara a enti esterni, per un compenso di 290.000 euro, ha dovuto infatti annullare la gara in autotutela.

Le motivazioni, come spiega lo stesso Ingegnere capo Enza Anna Parrino, sono state due e assolutamente in coincidenza. La prima riguarda l'introduzione all'interno dei lavori di un  giovane, considerato un requisito fondamentale da parte del Comune. A riguardo, i partecipanti alla gara non avevano tutti inserito questa figura, all'interno delle loro proposte. Inoltre, un giorno prima dell'apertura del bando, il governo Monti ha emanato un decreto ad effetto immediato, che andava a modificare le norme vigenti, imponendo delle offerte in seduta privata e non più pubblica.

Per tali ragioni, alcuni partecipanti al bando erano stati spinti a chiedere un parere precontenzioso e le autorità stesse avevano consigliato di ritirare il bando per l'affidamento dei lavori in autotutela,  per evitare ulteriori problemi. Il comune, che inizialmente aveva auspicato una direzione dei lavori esterna, ha dovuto quindi  ripensare alla possibilità di riappropriarsene con un eventuale reinvestimento dei 290.000 euro in altri settori, viste anche le difficoltà economiche in cui versa attualmente. Di conseguenza la direzione dei lavori è ritornata al Comune che non prevede, dunque, di effettuare nessun ulteriore bando.

Letto 505 volte.
Nessun commento
Dì la tua
  1. gaspare ha detto:

    in questo articolo non si capisce ninte!!!!!!

  2. gino ha detto:

    tutto sto casino x 290 euro!

  3. Il Cittadino Attivo ha detto:

    MAGNA DIFFICULTAS IMPOSSIBILITATI AEQUIPARATUR.

  4. elio ha detto:

    Sig. Gino, gli zeri non contano dopo la virgola ma dopo il punto portano a leggere 290 mila € che ritengo non siano “bruscolini”.
    quello che non capisco è il motivo per il quale l’incarico non poteva fin dal principio essere affidato a tecnici interni al comune, con notevole risparmio, visto che adesso sembra che sia finito in questo modo.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>