Don Vito Lombardo: questa sarà l’ultima messa, tra pochi mesi diventerò papà

Pubblicato: venerdì, 14 dicembre 2012
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

TRAPANI. Ha lasciato i fedeli di sasso il prete che durante la celebrazione della messa ha annunciato: "questa sarà la mia ultima messa, sono innamorato di una donna e tra pochi mesi diventerò papà".

E' accaduto a Trapani, più precisamente nella frazione Xitta, dove don Vito Lombardo, 33 anni, parroco della chiesa di San Lorenzo ha ammesso durante la celebrazione della messa, della sua relazione segreta con una donna e del bambino concepito. Una relazione tenuta nascosta per molto tempo che adesso, proprio per il bambino in arrivo, non poteva più rimanere tale.

La donna è ormai giunta al quinto mese di gravidanza e don Vito ha deciso di assumersi le sue responsabilità e annunciare alla parrocchia il lieto evento.

Letto 1105 volte.
Nessun commento
Dì la tua
  1. elio cordero ha detto:

    Vecchio saggio cinese:
    Di li parrini sentiti la missa e stoccaci li rini.
    La beata Natuzza Evolo disse: L’inferno è lastricato di preti.
    Sarà vero che lo disse Natuzza? Ai posteri l’ardua sentenza, noi facciamo solamente gli auguri a questo prete che fortunatamente a messo le mani addosso ad una donna e non a qualche bambino.

  2. Il Cittadino Attivo ha detto:

    Da Laico e Praticante Convinto della S. Chiesa Romana non capisco come mai, nel 2013, l’Ordinamento Ecclesistico adotti 2 pesi e 2 misure: se capita che un Prete di RITO LATINO (es. Don Vito Lombardo, Don Mario Coppola e tantissimi altri prima/dopo di loro) SI INNAMORI E VOGLIA SPOSARSI = DEVE ESSERE PUNITO E RIDOTTO ALLO STATO LAICALE mentre se capita che un altro Prete di RITO ORTODOSSO (es. a PIANA DEGLI ALBANESI, a S. CRISTINA GELA, etc.) UN PRETI SI INNAMORI E VOGLI SPOSARSI = GIOIA INFINITA E NESSUNA PUNIZIONE MA = PRETE SPOSATO!!!!
    Ma perché tutto ciò?
    Perché tanta poca trasparenza e giustizia nelle leggi della Chiesa?
    Bo….. Non si capisce più nulla!!!!

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>