Marsala: coltivava marijuana in pieno centro

Pubblicato: sabato, 7 luglio 2012
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

MARSALA - Nella  mattinata di ieri, intorno alle ore 09.00, la Polizia di Marsala ha tratto in arresto Peraino Salvatore, 41enne, pluripregiudicato, colto in flagranza di reato per coltivazione illegale di una piantagione di “marijuana”, piantata presso il giardino adiacente la propria abitazione, a Marsala.

Gli uomini dell'investigativa seguivano da tempo l'uomo e, nonostante le difficoltà del caso (la piantagione si trovava in pieno centro cittadino, incastonata tra palazzi di quell’area urbana, luogo impensabile per contenere una simile quantità), sono riusciti alla fine a svolgere la perquisizione che ha dato esito positivo.

Una volta entrati all’interno del giardino, gli uomini della investigativa e il personale di polizia in servizio hanno scovato la presenza, all’interno di uno spazio ben nascosto del giardino (oltre un muro divisorio), la presenza di ben 130 piante di “cannabis indica”, dell’altezza di circa 2,50 m ciascuna. La piantagione era ben occultata anche dall'alto: era ricoperta da un telo retinato di colore verde.

Peraino non aveva precedenti in materia di sostanze stupefacenti, ma resta comunque un volto noto alle forze dell'ordine; tra i suoi precedenti ci sono vari reati: armi, estorsione, lesioni, truffa.

Le piante rinvenute sono state estirpate e unitamente a del materiale utile per la coltivazione (pompa per l’irrigazione, sostanza concimante) sono state sottoposte al vincolo del sequestro, a disposizione della locale AG.

Peraino è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza “per direttissima”.

Letto 1837 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>