Manifestazione di protesta degli artisti e dei lavoratori della Fondazione The Brass Group

Pubblicato: mercoledì, 9 maggio 2012
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Pubblichiamo per intero il comunicato della Fondazione The Brass Group in cui si annuncia per oggi una manifestazione di protesta davanti Palazzo dei Normanni con le seguenti motivazioni:

Al momento attuale, dopo quarant’anni di ininterrotta attività (quasi tremila concerti realizzati, una media di trecento allievi nella Scuola di Musica, la formazione di professionalità lavorative, ecc. ecc.), il fondo di gestione che la Regione Siciliana dovrebbe destinare alla Fondazione “The Brass Group” è semplicemente azzerato.

Dopo il primo anno di costituzione della Fondazione, questa sovvenzione è stata sistematicamente falcidiata: basti osservare che nell’esercizio 2011 è stata inferiore alla pensione assegnata a un solo noto alto dirigente regionale.

Eppure a fronte di questo finanziamento:

  1. i musicisti residenti, il personale e i collaboratori che a vario titolo partecipano in modo continuativo all’attività di produzione e distribuzione concertistica, a quella didattica e a quella amministrativa, ammontano a un centinaio di persone;
  2. finora a ogni euro di sovvenzione pubblica ne è corrisposto almeno un altro dovuto a entrate dirette;
  3. grazie alla produttività di cui sopra, gran parte delle sovvenzioni erogate ritornano, sotto forma di tasse, IVA, previdenza e balzelli vari, nelle casse del pubblico denaro.

L’intervento di sostegno da parte della Regione è quindi in realtà, nel nostro caso, un vero e proprio investimento produttivo, a beneficio della collettività, che genera lavoro e cultura con ricaduta e crescita sociale nel territorio regionale.

Si vuole cancellare tutto questo?

Per scongiurare questa iattura, domani 9 maggio, dalle ore 16.00 in poi, l’Orchestra Jazz Siciliana, i docenti della Scuola di Musica, il personale amministrativo, i collaboratori della Fondazione, si uniranno ai lavoratori delle altre fondazioni di produzione musicale, nello spazio antistante Palazzo dei Normanni, per esprimere la loro rabbia e il loro sbigottimento.

Letto 458 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>