Le mura di via Alagna a Marsala

Pubblicato: giovedì, 15 marzo 2012
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

TRAPANI. La sovrintendenza ai beni culturali di Trapani si è interessata, dandone conto, del muro di via Alagna a Marsala. E' stata denunciata la distruzione delle mura di origine storica, corredandola di foto. Sulla base di tale denuncia, la sovrintendenza ha fatto sapere di aver svolto, a suo tempo, tutte le verifiche del caso, come avviene ogni qualvolta si debba demolire o costruire nella zona di pertinenza, che ricade più o meno nella zona del centro storico. Si è appreso che la parte di mura di interesse archeologico di via Alagna non è la porzione visibile al livello della strada, ma quelle poste nei sotterranei. Dunque quelle che si ritiene siano state distrutte, non sono quelle sottoposte a vincolo, ma solo quelle di cinta della proprietà dove dovevano essere eseguiti lavori di demolizione di un immobile. Quindi tutto in regola, la parte da porre sotto tutela è stata messa in sicurezza e, come per quasi tutto il patrimonio nascosto nel sottosuolo di Marsala, sono state poste in essere tutte le misure previste dalla sovrintentenza.

Letto 504 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>