Trapani spietato: +9 sul Siracusa

Pubblicato: martedì, 28 febbraio 2012
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Nel monday night del 24° turno l'ennesimo acuto granata mette una seria ipoteca al girone B della prima divisione. Una vittoria che testimona la maturità raggiunta dall'undici di Boscaglia, una squadra cinica che approfitta di ogni minima distrazione dei padroni di casa, rei di non aver chiuso la partita in un primo tempo dominato. I grigiorossi si dimostrano sin da subito pericolosissimi, sfiorando il vantaggio con Possanzini (due volte) e Le Noci, che mettono in seria difficoltà la difesa siciliana, rivedibile in alcune circostanze. Vantaggio che però arriva al 25': cross dello scatenato Le Noci dalla sinistra, su cui si avventa l' ex attaccante di Brescia e Reggina. Il Trapani ha il merito di restare in partita e reagisce immediatamente con Tedesco, che trova un grande Alfonso sulla sua strada. Appuntamento col gol rimandato di poco per il centrocampista. Infatti al minuto 38 è lui il più lesto di tutti in area ad approfittare del suggerimento di Barraco. Veementi le proteste cremonesi per un presunto fallo sul portiere non ravvisato dall' arbitro. L'episodio cambia volto alla partita che aumenta il tono agonistico, costringendo il signor Fabbri a estrarre numerosi cartellini. I grigiorossi spaventano ancora Castelli prima del riposo, trovando un clamoroso palo al 48°. La squadra di Brevi tuttavia paga oltremodo pesantemente le occasioni non concretizzate e viene stesa da due gol nel giro di 5 minuti. Al 60' il destro chirurgico di Abate e al 65' Madonia, imbeccato dal sapiente lancio di Barraco portano i siciliani sul 3-1. A questo punto Brevi inserisce la quarta punta, giocandosi il tutto per tutto e Boscaglia risponde inserendo un centrocampista per una punta, puntellando la mediana. A un quarto d'ora dalla fine, quando i giochi sembrano chiusi, sugli sviluppi di un calcio d'angolo Le Noci sfrutta una corta respinta di Castelli e riapre il match. Al 90' è però ancora il Trapani a punire in contropiede la Cremonese, riversata in avanti alla ricerca del pareggio, col secondo sigillo dell' esterno sinistro granata. "Da domani penseremo al Siracusa ma stasera vogliamo goderci il successo" afferma un raggiante Boscaglia a fine partita.

CREMONESE 2 - TRAPANI 4

MARCATORI: Possanzini (C) 25', Tedesco (T) 38', Abate (T) 60', Madonia (T) 65', Le Noci (C) 75', Madonia (T) 90'

CREMONESE (4-3-3) Alfonso; Polenghi, Cesar, Rigione, Favalli; Tacchinardi, Fietta, Dettori; Filippini, Possanzini, Le Noci. All. Brevi.

TRAPANI (4-4-2) Castelli; Daì, Priola, Filippi, Sabatino; Barraco, Caccetta, Tedesco, Madonia; Abate, Gambino. All.Boscaglia.

ARBITRO Fabbri di Ravenna.

Letto 430 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>