I sindaci del territorio presidiano l’ospedale di Alcamo

Pubblicato: martedì, 29 novembre 2011
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

ALCAMO. Il sindaco Giacomo Scala dopo aver istituito un "Comitato permanente per la salvaguardia dell'ospedale", passa all'azione chiamando a rinforzo i sindaci del territorio: Calatafimi Segesta, Balestrate, Castellammare, Camporeale e i consigli comunali al completo per un presidio presso l'ospedale. Del resto il bacino d'utenza del presidio alcamese si estende a questi comuni sprovvisti di altrettante strutture ospedaliere. Il sindaco ha più volte ribadito che si tratta di cattiva volontà politica, in quanto l'assessorato regionale alla salute ha preso posizione, pare irremovibile, riguardo allo smantellamento. L'argomento salute prescinde gli schieramenti politici ed ha dei dictat non valicabili. Avere un ospedale nel territorio è garanzia di interventi rapidi e di soluzioni possibili. La mancanza dello stesso comporta, invece, notevoli limiti nella tempestività degli interventi e difficoltà nella gestione delle emergenze di qualsivoglia tipologia.

Letto 321 volte.
Nessun commento
Dì la tua
  1. Il Cittadino Vigile ha detto:

    Il Sindaco di Alcamo e Presidente ANCI Sicilia Giacomo Scala (Partito Democratico),come mai il suo Partito (PD) continua a sostenere il governo Lombardo, e poi vuole fare un comitato permanente per la salvaguardia dell’Ospedale di Alcamo ? …Perche il PD non vuole staccare la spina al governo Lombardo ? … Cioè loro del PD fanno sciopero e manifestazione contro loro stessi…Povera Alcamo,Povera Sicilia !!!
    I politici sono davvero incredibile !!!

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>