Minaccia colleghi: a processo ispettore Digos

Pubblicato: giovedì, 26 maggio 2011
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0
In una giornata di "quasi" normale amministrazione due agenti della polizia multano un avvocato il quale protesta animosamente, e fin qui, chi non ha mai protestato per una multa? Ma ciò che ha reso questo episodio una notizia è che la protesta si è trasformata in minaccia e che, a dare man forte alle minacce dell'avvocato, ci si è messo pure un suo amico, amico che, però, è anche un ispettore della Digos, nonché segretario provinciale della Silp-Cgil. Così l'ispettore della Digos di Trapani, Pietro Amodeo e il suo amico avvocato Angelo Passalacqua sono finiti sotto processo con l'accusa di minaccia a pubblico ufficiale. Nel corso della prima udienza i due agenti della polizia Nicolò Cusimano e Giovan Battista Maiorana avrebbero confermato di essere stati minacciati dall'ispettore e dall'amico avvocato, che più che un tesoro credeva di aver trovato nell'ispettore uno scudo alle multe.
Letto 586 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>