Sparma: non facciamo sanatorie

Pubblicato: martedì, 10 maggio 2011
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

"La norma approvata in finanziaria che permette di chiedere e ottenere il cambiamento di destinazione d'uso degli edifici costruiti in verde agricolo, non e' una sanatoria e non e' una novità". L'Assessore regionale al Territorio e Ambiente, Giammaria Sparma, spiega in questo modo, che la condizione fondamentale è quella che questi edifici abbiano gia' una regolare concessione edilizia rilasciata al giugno 1994 e che la nuova destinazione d'uso non deve essere ad abitazione in quanto questi edifici possono essere adibiti a uso co-produttico. La norma è estesa anche a quegli edifici che, alla data di entrata in vigore della legge 17/1994, non risultino ultimati, ma che debbono avere comunque a quella data una regolare concessione.

Letto 168 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>