Incendio contrada Pantano Calatafimi Segesta

Un incendio di discrete dimensioni si è propagato, lo scorso 3 luglio, nella contrada Pantano, a ridosso del Timpone del Nonno di Calatafimi Segesta. 

Il Sindaco, Francesco Gruppuso, che ha coordinato insieme ai vari enti le operazioni di spegnimento, porge un sentito abbraccio di ringraziamento a quanti sono stati impegnati nell’intervento, ovvero i Vigili del Fuoco di Trapani e Alcamo, accorsi con uomini e mezzi, volontari della protezione civile comunale ERA  European Radioamateurs Association Sezione Provinciale di Trapani , la colonna mobile di Pavia Ali nel Vento in  gemellaggio con la città , a Fly Team, i cari operatori instancabili della Forestale, il  DOS (Direttore Operazioni Spegnimento) e il comandante Forestale Siino Saverio, il dirigente provinciale Dott F Trapani, che ha dato supporto con autobotti anche da Castellammare (autobotte 3), i due elicotteri Falco 3 e 7 Regione Siciliana – Dipartimento Regionale della Protezione Civile. Tempestivo e immediato il supporto della Prefettura di Trapani, della locale Stazione dei Carabinieri e dell’ufficio di protezione civile Ing. Bonaiuto, che ha attivato il COC per la gestione dell’emergenza .

Le ultime operazioni di bonifica si sono concluse nel tardo pomeriggio. 

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteSalemi, nuova Giunta, nominati i cinque assessori
Articolo successivoAlcamo, potenziamento dei servizi per la sicurezza urbana e stradale