Controlli nel territorio a Mazara del Vallo, il bilancio è di sei denunciati e quattro segnalati

MAZARA DEL VALLO. I Carabinieri della Compagnia di Mazara del Vallo, nel fine settimana appena trascorso, hanno eseguito una serie di servizi volti al contrasto delle violazioni al codice della strada, allo spaccio di sostanze stupefacenti e ai reati predatori, denunciando all’Autorità Giudiziaria sei persone e segnalando alla Prefettura di Trapani quattro soggetti per uso personale di una modica quantità di stupefacente tipo cocaina e hashish.

Durante i controlli alla circolazione stradale è stato denunciato un giovane classe 2001, nato a Salemi, sorpreso alla guida di un’autovettura privo della patente di guida perché mai conseguita, con recidiva nel biennio.

Uno straniero di 32anni invece, all’ALT dei Carabinieri, era a bordo del veicolo in stato di ebrezza alcolica come accertato dai militari operanti.

Tra i soggetti sottoposti a perquisizione personale e veicolare dai Carabinieri, due mazaresi di 46 e 20 anni, trovati in possesso di coltelli a serramanico e denunciati pertanto per porto di armi od oggetti atti ad offendere.

Un 56ennemazarese è stato deferito all’A.G. perché avrebbe simulato un reato chiamando il 112 per denunciare il furto della propria autovettura con la quale, pochi minuti prima, non si era fermato all’ALT dei Carabinieri che, da accertamenti, hanno documentato che fosse proprio lui alla guida in quel momento.

Infine una donna di 34anni è stata denunciata per sottrazione o danneggiamento di cose sottoposte a sequestro in quanto avrebbe violato i doveri per la custodia di un bene sequestrato che le era stato affidato.