Mafia: indagati per favoreggiamento figli Luppino

1130

Perquisite abitazioni, trovata stanza nascosta

Di repertorio

PALERMO. Si allunga la lista dei fiancheggiatori del boss Matteo Messina Denaro finiti sotto indagine.

Nel registro degli indagati sono stati iscritti Vincenzo e Antonio Luppino, figli di Giovanni, l’incensurato che ha accompagnato il capomafia alla clinica Maddalena, dove entrambi, lunedì, sono stati arrestati.

I carabinieri hanno perquisito le abitazioni dei due Luppino: nell’appartamento di Vincenzo è stata trovata una sorta di stanza nascosta che stata perquisita ed è risultata vuota.
Nei giorni scorsi in un’area recintata di proprietà dei Luppino la polizia ha trovato la Giulietta utilizzata dal boss per i suoi spostamenti. (ANSA).

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteSicilia: governo Schifani, scambio deleghe Amata-Scarpinato
Articolo successivoLa collezione di Ray-Ban del padrino