Rapina a mano armata in un supermercato di Trapani: arrestato un giovane

1581

TRAPANI. I Carabinieri di Trapani hanno proceduto all’arresto, in esecuzione di un’ordinanza applicativa di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Trapani, di un 29enne palermitano, residente a Trapani.

Secondo la ricostruzione dei Carabinieri, coordinati dalla Procura della Repubblica di Trapani, l’indagato si sarebbe reso autore di una rapina perpetratalo scorso 9 luglio a Trapani, nel quartiere Sant’Alberto, ai danni di un supermercato.

Gli inquirenti ritengono che il 29enne,con volto travisato e impugnando una pistola, abbia fatto irruzione all’interno del supermercato, unitamente ad un complice, e avrebbe costretto la cassiera a consegnare circa 800 euro, dileguandosi a piedi per le vie della città.

I militari dell’Arma, per individuare il presunto autore, hanno visionato i filmati delle videosorveglianze presenti in città e il meticoloso controllo incrociato delle immagini ha consentito di stringere il cerchio attorno al 29enne che, a seguito di perquisizione, è stato trovato in possesso di abbigliamento compatibile con quello utilizzato durante l’azione delittuosa.

I Carabinieri sono ormai sulle tracce anche del complice.

L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato tradotto presso la casa circondariale “Pagliarelli” di Palermo a disposizione dell’A.G.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteDal 29 dicembre chiusura serale e notturna per il Ponte San Bartolomeo tra Alcamo e Castellammare del Golfo
Articolo successivoFemminicidio a Marinella di Selinunte