Che fine hanno fatto i bagni pubblici ad Alcamo? Il consigliere Orlando chiede all’amministrazione Surdi di tenerli aperti nel pomeriggio e adeguarli ai portatori di handicap

617

ALCAMO. Attraverso un’interrogazione, il consigliere comunale di Alcamo Franco Orlando (Lista Cateno De Luca), chiede una risposta urgente all’amministrazione Surdi (M5s) in merito all’accesso ai bagni pubblici inPiazza Ciullo.

Nello specifico il consigliere chiede al Sindaco quando sarà prevista la riapertura dei bagni durante le ore pomeridiane e se ritiene opportuno, nella programmazione del Suo operato, soddisfare questa esigenza con la realizzazione di opportuni ed adeguati bagni, in modo da essere usufruiti anche da utenti portatori di handicap.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteMamma coraggio denuncia le violenze del figlio: arrestato un marsalese dai carabinieri
Articolo successivoZia Rosina compie 101 anni: i parenti non arrivano a Favignana per maltempo e festeggia con i carabinieri