Alcamo. Primo comune in Italia a liquidare gli arretrati per il rinnovo contrattuale. Il plauso della Uil Fpl Trapani

1354

Alcamo. Primo comune in Italia a liquidare gli arretrati per il rinnovo contrattuale. Il plauso della Uil Fpl Trapani

“La Uil Fpl di Trapani esprime soddisfazione e compiacimento per l’impegno profuso dall’amministrazione comunale di Alcamo guidata dal sindaco Domenico Surdi per avere, in poco meno di due giorni, provveduto a porre in essere la liquidazione degli arretrati relativi al rinnovo contrattuale nazionale in favore di tutti i lavoratori interessati”.

Ad affermarlo è il segretario generale Uil Fpl Trapani Giorgio Macaddino.

“Un plauso particolare – aggiunge – è doveroso nei confronti non solo del sindaco e dell’assessore al Personale Alberto Donato, ma anche del segretario generale Vito Bonanno, il quale con sapienza ha provveduto alla stesura degli atti permettendo proprio all’ente di essere annoverato come il primo comune in Italia a liquidare le spettanze arretrate ai lavoratori. Auspichiamo – conclude Macaddino – che così possa avvenire anche per gli altri enti. Questa provincia ogni tanto si distingue per primati che di solito sono di appannaggio solo di realtà del Centro Nord, e questo non può che onorarci”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteAlcamo. E’ stato autorizzato il pagamento degli arretrati contrattuali dovuti al personale dipendente
Articolo successivoHesperia, indagini chiuse