Sicilia: accoglienza deputati Ars, Safina primo ad arrivare

476

Neo eletti a Palazzo Normanni per adempimenti

PALERMO. E’ stato Dario Safina, eletto nella provincia di Trapani nella lista del Pd, il primo deputato regionale a presentarsi a Palazzo dei Normanni nella prima giornata dedicata all’accoglienza dei neo-parlamentari della XVIII legislatura (si replica domani dalle 9 alle 13).

Gli onorevoli vengono accolti in sala Verde dalla segreteria generale per i primi adempimenti: la fotografia, la consegna del tesserino e il riconoscimento vocale con la lettura di una formula, in questo caso una novità assoluta introdotta per la prima volta con lo scopo di facilitare il servizio di stenografia per le sedute d’aula.

Si tratta della lettura dell’art.1 dello Statuto autonomo: “La Sicilia, con le isole Eolie, Egadi, Pelagie, Ustica e Pantelleria, è costituita in Regione autonoma, fornita di personalità giuridica, entro l’unità politica dello Stato Italiano, sulla base dei principi democratici che ispirano la vita della Nazione. La città di Palermo è il capoluogo della Regione”.
Poi i deputati vengono accompagnati in sala Gialla e quindi in sala Rossa per gli altri servizi: ragioneria, ufficio di questura, attività legislativa.
A ogni deputato viene consegnato un kit che contiene un blocknotes, una penna e una pendrive con i flies documentali della legislatura appena conclusa. (ANSA).

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteMigranti: in tre si buttano da Geo Barents, recuperati
Articolo successivoAggredisce gli agenti: arrestato dalla Polizia di Stato un giovane nigeriano