Venuti su operazione Hesperia: cosa nostra ancora pericolosa, la politica alzi muri contro infiltrazioni

689

SALEMI. Sull’operazione antimafia condotta dai carabinieri e dalla magistratura, denominata Hesperia, interviene il primo cittadino di Salemi Domenico Venuti.

L’operazione antimafia Hesperia – commenta Venuti – portata a termine dai carabinieri, conferma la pericolosità di Cosa nostra nella nostra provincia ma, allo stesso tempo, ci rassicura sulla pronta capacità di reazione dello Stato. Dalle prime informazioni emerge il tentativo di riorganizzazione da parte dei clan, stoppato però prontamente dai magistrati e dai carabinieri. A loro va il nostro ringraziamento, mentre alla politica spetta il compito di tenere alta la guardia e alzare muri imponenti contro i tentativi di infiltrazione della criminalità organizzata.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteLa Questura di Trapani ha un nuovo funzionario: è il Commissario Capo Viviana Carriero
Articolo successivoEcco come parla un uomo d’onore