Azzannato da cane che stava picchiando, ricoverato in ospedale

2039

Su una spiaggia di Porto Empedocle nell’Agrigentino

Ospedale Civico a Palermo

PORTO EMPEDOCLE. Un trentacinquenne è rimasto gravemente ferito dopo che, su una spiaggia di Porto Empedocle, vicino al lido Marinella nell’Agrigentino, è stato aggredito e violentemente azzannato dal proprio cane, un chow chow.

Sull’arenile è atterrato l’elisoccorso del 118 che ha prelevato l’uomo, che è in gravi condizioni, e lo ha trasferito all’ospedale “Civico” di Palermo.

Pare che il trentacinquenne, mentre erano in spiaggia, abbia picchiato il proprio cane. L’animale ha all’improvviso reagito.
Sul posto è arrivata anche la polizia. (ANSA).

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteArmato di motosega rapina due aree servizio A18, arrestato
Articolo successivoMigranti: maxi sbarco a Lampedusa, giunti 238 con peschereccio