Le liste de “Centopassi”. Fava “Sicilia concreta per spazio progressista”

554

Claudio Fava ha presentato oggi le liste dei candidati per il rinnovo dell’Assemblea Regionale Siciliana. Questa la sua dichiarazione a commento della composizione delle stesse liste.

“Gli anni di lavoro in Ars e sul territorio ci hanno permesso di presentare liste dei Centopassi più forti e più solide di cinque anni fa. Liste che in tutte le provincie raccontano una Sicilia concreta: amministratori, società civile, insegnanti, professionisti, volontari
L’obiettivo è far vincere Caterina Chinnici e costruire uno spazio politico progressista ampio, inclusivo, capace di parlare a tutti e di rappresentare tutti: il progetto su cui i Centopassi sono impegnati da sempre.”

Ecco i candidati in tutte le province:

Agrigento: Aquilino Pietro, Fontana Vincenzo, Galvano Angela, Mallia Mario, Montalbano Giuseppe, Monteleone Teresa.

Caltanissetta: Rubolo Fabio,Basile Valentina, Li voti Francesco.

Catania: Fava Claudio, Bellante Bruna,  Benincasa Pompeo, Boria Laura, Brancati Domenico, Caruso Rosario, Colombrita Mario, Feltri Emanuele, Grassi Nicola, Grasso Domenico, Guglielmino Rosaria Valentina, Papa Marina, Zampaglione Amalia.

Enna: Zampaglione Amalia, Lentini Ettore

Messina: Fava Claudio, Orioles Riccardo, Cannistrà Giuseppe,Foscolo Nella, Gussio Katia, Mamì Antonio, Siracusano Domenico, Zagone Mariateresa.

Palermo: Fava Claudio, Ajello Mario, Albanese Peppino, Apprendi Pino, Bellìa Roberta, Belvedere Antonio, Catalfio Antonio, Cangemi Salvatore, Catania Claudio, Di Gangi Mariangela, Galici Marina, La Rosa Marta, Licari Pierluigi, Modica Renzo, Semprevivo Gaspare, Spallitta Nadia.

Ragusa: Barone Piergiorgio, CelibertiTiziana, Mirabella Bruno, Schembari Salvatore.

Siracusa: Rossitto Ylenia, Rizzuti Mario.

Trapani: Catalfio Antonino detto Antonio, Gandolfo Antonio, Giocondo Lorenzo, Marino Angela, Prinzivalli Carla.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteImmigrazione clandestina: presunto scafista fermato dalla Polizia di Stato
Articolo successivoPd pronte le liste Regionali. Barbagallo: “liste forti e competitive in tutte le province”