Deteneva in casa 300 grammi di marijuana: arrestato dalla Polizia di Stato

2250

Deteneva in casa 300 grammi di marijuana: arrestato dalla Polizia di Stato

Aveva in casa circa trecento grammi di marijuana, il giovane arrestato venerdì scorso, dagli agenti della Squadra Mobile della Questura di Trapani.
I poliziotti, dopo un servizio di osservazione effettuato nei pressi dell’abitazione, situata nel centro storico di Trapani, lo hanno bloccato, eseguendo poi una perquisizione domiciliare.
All’interno della casa gli agenti hanno rinvenuto due buste in plastica con all’interno lo stupefacente, oltre a un bilancino di precisione, arnesi per la suddivisione in dosi e oltre 1500 euro in contanti.
Il presunto pusher è stato così tratto in arresto con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e posto in regime di arresti domiciliari.
Il provvedimento, su richiesta della locale Procura della Repubblica, è stato poi convalidato dal GIP, che ha confermato per l’indagato la misura cautelare degli arresti domiciliari.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteStromboli: sindaco 10 mln euro per danni e messa in sicurezza
Articolo successivoUn riconoscimento a Pasquale Biondo: campione mondiale di parapendio a motore