Nuove emozioni ad Alcart all’insegna della memoria, della cultura, dell’arte e della musica

3386

Alcart per questo 12 AGOSTO ci riserverà nuove emozioni con eventi all’insegna dell’arte, della memoria, della cultura e della musica

Andiamo per ordine, la giornata inizierà con l’arte, alle ore 17:30 – al COLLEGIO DEI GESUITI INCONTRO CON L’ARTISTA ci sarà la presentazione della Mostra Fotografica “Vulcani” di Giulia Bersani.

L’autrice nel 2013 frequenta un corso di fotografia analogica e digitale presso il cfp Bauer che la spinge a lavorare a progetti personali sui temi dell’autoritratto, del corpo, dell’amore e dell’intimità. Questi progetti diventano libri autoprodotti e mostre per far conoscere il proprio stile che poi utilizza, con pochi compromessi, anche per i lavori commissionati nell’ambito della moda e della musica. Giulia Bersani affronta la Questione di Genere con un progetto fotografico dove il corpo e la psiche della donna sono messi in correlazione con la bellezza, la potenza e la naturalezza dei vulcani siciliani. Un lavoro analogico che la fotografa affronta senza schemi e barriere.

Alle ore 18:00 – PIAZZA CIULLO Presentazione del Podcast “Cosa resta – La Storia di Falcone e Borsellino” di Will Media, con Carlo Notarpietro (Autore di Will Media e Co-autore del Podcast) e Marcello Contento (Giornalista e Referente Presidio Libera Alcamo); Chiara Calandrino legge Paolino Biondo.

“Cosa Resta”, dibattito sull’eredità delle stragi mafiose. Il podcast di Will Media racconta la storia di Falcone e Borsellino, i due magistrati che cambiarono per sempre la lotta alla mafia. Interverranno Carlo Notarpietro, giornalista di Will Media e coautore del podcast, altri ospiti che hanno assistito direttamente alle stragi e personalità locali coinvolte nella lotta alla mafia.

Alle ore 19:00 – PIAZZA CIULLO presentazione del Libro “Karibu lo Zambia, una donna, una grande avventura” di Lidia Tilotta, con Lidia Tilotta (Giornalista e Autrice del libro), Cristina Fazzi (in collegamento), Rino Giacalone (Giornalista), modera Fulvio Catalanotto (Alqamah).

“Karibu lo Zambia, una donna, una grande avventura”: la vita straordinaria e il lavoro di Cristina Fazzi, mamma, medico, donna fuori dal comune, sospinta da una forza incredibile. Lasciata Enna nel 2000 per trasferirsi momentaneamente nello Zambia, Cristina sarebbe dovuta rientrare in Italia dopo sei mesi, invece, non è più tornata e da allora ha realizzato progetti impensabili in un’area vastissima del Paese, portando medicinali, vaccinando e visitando migliaia di bambini.

Alle ore 21:00 – PIAZZA CIULLO LIVE MUSIC/DJ SET

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteMaltrattava anziani, arrestata direttrice casa di riposo
Articolo successivoColtellata alla gamba, muore in ospedale nel Palermitano
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.