Marsala: blitz a sorpresa della Polizia di Stato nel quartiere Amabilina

610

Un blitz a sorpresa, quello eseguito nelle prime ore della mattina di ieri dagli agenti della Squadra Mobile della Questura di Trapani e del Commissariato di P.s. Marsala, in alcuni stabili della contrada Amabilina situata alla periferia della cittadina lilibetana.
Perquisizioni in diverse abitazioni e in numerosi box, spesso utilizzati per stoccare stupefacenti e armi.
A supporto delle operazioni, i Reparti Prevenzione Crimine della Sicilia Occidentale e della Campania, oltre al personale del Reparto Mobile di Palermo ed alle unità cinofile.
Per un controllo della zona dall’alto, anche un elicottero del Reparto Volo di Palermo, che ha garantito la sicurezza degli operatori impegnati nelle delicate operazioni di perquisizione.
Al termine delle attività sono stati sequestrati 370 grammi di cocaina, più di due chilogrammi di marijuana, due pistole e numerose munizioni di vario calibro.
Rinvenuti anche monitor collegati a videocamere per controllare eventuali ingressi delle Forze dell’Ordine sia all’interno che all’esterno dello stabile.
Proseguono le attività di indagine coordinate dalla Procura della Repubblica di Marsala, tese ad identificare i reale detentori del materiale rinvenuto dagli agenti della Polizia di Stato all’interno di alcuni manufatti in lamiera adibiti a box.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteViolenza sessuale, vittima una giovane straniera
Articolo successivoScettro e sirena, nuove scoperte a Selinunte