Lampedusa, conclusa l’edizione 2022 del Premio Matano

294

Si è svolta a Lampedusa la settima edizione del Premio giornalistico internazionale Cristiana Matano. Diversi protagonisti si sono alternati sul palco, tra gli altri l’attore Paolo Briguglia e il cantautore Daniele Silvestri.
I vincitori, per la sezione video Angela Caponnetto (Rainews24), per la sezione carta stampata Lucia Capuzzi (Avvenire), per la stampa estera Alvise Armellini (AFP – Agence France Press), per la categoria under 30 Roberta Chiarello e Tommaso Bertini (Lumsanews.it).
L’Ordine dei giornalisti Sicilia, oltre che dal “padrone di casa” e organizzatore della manifestazione, il collega Filippo Mulè – consigliere dell’Ordine – è stato rappresentato dal presidente Roberto Gueli e dal vicepresidente Salvo Li Castri.

«Una riflessione sull’importanza della parola va fatta da parte della nostra categoria» ha detto Gueli nel corso dell’incontro sul tema “Le migrazioni tra politica informazione e cultura: diritti, solidarietà e responsabilità”. «Una riflessione che sta particolarmente a cuore all’Ordine dei giornalisti, e credo di interpretare il tal senso anche i sentimenti di tanti colleghi e del Consiglio nazionale, perché è un tema che interessa tutta la nostra categoria. Passa infatti anche da tanti corsi di aggiornamento professionale, dalla formazione professionale continua, da una deontologia che sulla materia è in costante evoluzione. Come si relazione il mondo dell’informazione, quindi anche del giornalismo, al tema delle migrazioni? Che lessico viene utilizzato? Le parole… le parole sono importanti diceva Nanni Moretti in un suo celebre film. E noi giornalisti, addetti ai lavori, che parole utilizziamo?». Tematiche in merito alle quali ha interagito, tra gli altri, il presidente nazionale dell’Ordine dei giornalisti Carlo Bartoli, che da Lampedusa ha rilanciato a tale proposito l’idea degli Stati generali della parola, che si svolgeranno nei prossimi mesi a Palermo.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIn ricordo di Santo Della Volpe, a sette anni dalla sua scomparsa
Articolo successivoIl Sindaco di Valderice critica il PD