Assolto un alcamese dall’accusa di maltrattamenti

2796

 8TRAPANI. È stato assolto, nella giornata di oggi, dal Tribunale di Trapani l’alcamese Antonino Cammarata, accusato di maltrattamenti all’ex compagna. Il processo partito dalla denuncia della donna riferiva di maltrattamenti, ingiurie, minacce e aggressioni avvenuti nella casa coniugale dal 2017 al 2020. L’ex compagna si sarebbe poi trasferita dai genitori. La donna, assistita dall’Avv. La Rocca, si è costituita parte civile al processo. Durante il dibattimento il pm Sardoni chiedeva due anni e due mesi di reclusione per l’uomo.

La sentenza di oggi, emessa dal giudice Enzo Agate, ha assolto con ampia formula liberatoria l’imputato Cammarata difeso dall’Avv. Bruno Vivona.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteTorna in carcere un pregiudicato trapanese
Articolo successivoDomani i funerali ad Antonio Andriani