Incendi: decine di roghi nel palermitano, pompieri al lavoro

542

Brucia da 48 ore la zona tra San Martino delle scale e Monreale

Un fermo immagine tratto da un video dei vigili del Fuoco di Trapani, 6 maggio 2022: Spento dai Vigili del fuoco il vasto incendio boschivo che dal pomeriggio di ieri aveva coinvolto la vegetazione nella zona di Erice, in provincia di Trapani, alimentato dal forte vento di scirocco: due squadre ancora a presidio dell’area.
Sono state 72 le unità impegnate tutta la notte con 20 automezzi e rinforzi inviati da Palermo e Agrigento: nessuna persona è rimasta coinvolta.
75 gli interventi effettuati dalle squadre per il vento che ha abbattuto alberi, pali della luce e insegne stradali.
ANSA/VIGILI DEL FUOCO EDITORIAL USE ONLY NO SALES

Una lunga domenica di incendi nel palermitano, molti dei quali di origine dolosa, alimentati anche dal caldo e dal vento di scirocco.

I vigili del fuoco e la forestale sono stati impegnati su diversi fronti.

Le fiamme sono divampate nelle campagne di Castronovo di Sicilia, a Misilmeri in contrada Fondo Villa, a Partinico nei pressi di un agriturismo e a Bagheria. Brucia ancora la zona di Monreale, dove i roghi si ripetono da 48 ore. Questa volta in fiamme sono andati ettari di bosco e macchia mediterranea tra Pioppo, Giacalone e San Martino delle Scale. Per tutta la giornata decine di squadre sono state impegnate per cercare di fronteggiare il fronte del fuoco e proteggere le abitazioni.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteChiusura senza preavviso del “Matranga”. Interpellanza di D’Aguanno
Articolo successivoDonne: Cannariato, manifesto ‘sessista’ a Palermo ci offende