Ritorna la sosta a pagamento in centro storico, alla spiaggia Playa e nel piazzale di Guidaloca

1701

Fino al 30 settembre costo ticket 1 euro l’ora

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. È stata riavviata la sosta a pagamento nel centro di Castellammare del Golfo, alla spiaggia Playa e nel piazzale della spiaggia di Guidaloca.

Dal 25 giugno al 30 settembre dalle 8 del mattino alle 24, per parcheggiare negli stalli definiti con le linee blu tutti i giorni, incluse le domeniche e festivi, occorre acquistare il ticket orario nei parcometri che si trovano lungo le vie interessate ed esporre il tagliando all’interno dell’auto in posizione visibile e leggibile.

Invariato il costo della sosta a pagamento: per parcheggiare, dalle ore 8 alle 24, in corso Garibaldi, via Marconi e via Roma, si dovrà acquistare il ticket che ha il costo di un euro l’ora.

Abbassato da 5 a 3 euro il costo per sostare tutto il giorno così come l’abbonamento mensile che passa a 20 euro (prima era di 30 euro per 15 giorni).

Come da ordinanza del comandante della polizia municipale Osvaldo Busi, anche in via Marina Petrolo, piazza Santangelo e via Pisani, così come alla spiaggia Playa e nel piazzale Guidaloca per parcheggiare sulle strisce blu dalle ore 8 alle 24, comprese domeniche e festivi, occorrerà acquistare il ticket orario al costo di un euro l’ora. Anche qui è previsto l’abbonamento giornaliero con 3 euro e mensile al costo di 20 euro.

«Lo scopo della sosta a pagamento è sempre quello di offrire maggiore disponibilità di parcheggi soprattutto nel periodo estivo, consentendo la rotazione della possibilità di sostare sia in centro, dove ci sono più attività che lo richiedono, ma anche nelle zone balneari come la spiaggia Playa e il piazzale di Guidaloca -affermano il sindaco Nicolò Rizzo e l’assessore alla Polizia municipale Tommaso Notaro –. Con la sosta a pagamento si riesce a garantire il ricambio dei parcheggi nelle zone con le strisce blu, che rimangono invariate rispetto agli altri anni. Abbiamo anche previsto la riduzione dei costi per chi ha necessità di sostare quotidianamente nelle aree dove sono presenti le strisce blu».

Rispetto agli anni scorsi sono invariate le aree interessate dalla sosta a pagamento che sono: corso Garibaldi (tratto dalla via F. Crispi alla via G. Marconi), via G. Marconi (tratto dal corso Garibaldi alla via Cappuccini), via Roma (tratto dal corso B. Mattarella alla via Q. Sella), via Marina Petrolo (tratto dalla via G. Marconi alla Piazza Santangelo), via Pisani (tratto dalla via Marina Petrolo al Silos), Piazza Santangelo, piazzale Guidaloca e spiaggia Playa.

I parcheggi a pagamento sono stati affidati alla ditta SIS Segnaletica Industriale Stradale s.r.l. che si è aggiudicata il servizio di noleggio ed installazione di 22 parcometri per poco più di tre mesi, cioè fino al 30 settembre.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteArrestato un alcamese per aver sequestrato la fidanzata del figlio
Articolo successivoUbriaco al volante causa un incidente a Trapani: denunciato dai Carabinieri