Una mostra in ricordo di Gaspare Palmeri a Castellammare del Golfo

1344

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. È stata inaugurata questa mattina, la prima giornata di commemorazione in ricordo del castellammarese Gaspare Palmeri, vittima innocente della mafia.

Oggi la sua città l’ha voluto ricordare con una mostra organizzata dall’Associazione Castello Libero in collaborazione con la famiglia Palmeri, all’interno dell’evento 4canti promosso dall’Associazione Cambiamenti. Per l’occasione sono stati allestiti, presso la Sala del Cinquecentenario a Palazzo Crociferi, 10 pannelli illustrativi sulla storia di Gaspare Palmeri realizzati dagli studenti del Mattarella Dolci, a conclusione di un percorso educativo nell’ambito del progetto “Da cosa nostra a Casa nostra”.

Gaspare Palmeri è stato assassinato, il 18 Giugno del 1991 nelle zone tra Corleone e San Giuseppe Jato, mentre tornava da lavoro con alcuni colleghi, da un commando alle dipendenze del boss Totò Riina.

All’incontro di oggi erano presenti i figli Giovanni e Filippo Palmeri, Ornella Navarra, Presidente dell’Associazione Castellolibero e i responsabili del Presidio di Libera Castellammare del Golfo e dell’associazione Cambiamenti.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedente“Luglio”, arrivano Butera e Roccaro
Articolo successivoNuovi direttori a Segesta e Selinunte
Marcello Contento
Marcello Contento nasce a Palermo nel 1982, vive la sua vita tra la Sicilia e la Toscana. Giornalista, insegnante di economia aziendale e lettore incallito di Tex e Alan Ford.