Nasce a Castellammare del Golfo uno sportello per segnalare problemi di acqua e rifiuti

803

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. E’ stato istituito uno sportello per segnalare problemi idrici, fognari e di conferimento rifiuti a Castellammare del Golfo. Il front office sarà attivo dal lunedì al giovedì, dalle 8 alle 12, le segnalazioni verranno indirizzate ai tecnici comunali.

“Occorre – commenta Rizzo – raccogliere e verificare problemi idrici, fognari e di rifiuti. Intanto i tecnici sono già al lavoro per riparare un altro guasto. Già triplicato il fabbisogno e la rete idrica fatiscente non aiuta. A breve l’escavazione di due nuovi pozzi, unica possibilità per ridurre i problemi”.

Il servizio è attivo telefonicamente, chiamando lo 0924 592431, ma anche in presenza rivolgendosi al signor Eugenio Piscopo, all’ingresso al piano terra dell’ufficio tecnico comunale di via canale vecchio (piazza ingegnere Giuseppe Rizzo). L’addetto alla raccolta segnalazioni annoterà il problema con i riferimenti di chi segnala e nella mattina lavorativa successiva saranno consegnate al tecnico addetto al servizio come da indicazione di servizio del dirigente del settore Lavori Pubblici, ingegnere Luigi Martino. «Occorre quanto meno dare risposte ai tanti cittadini che segnalano problemi idrici, fognari e di rifiuti. Per questo adesso sarà possibile contattare gli uffici comunali lavori pubblici così da raccogliere e verificare le indicazioni- afferma il sindaco Nicolò Rizzo-. Cerchiamo di essere quanto più presenti, in particolare in questo periodo estivo in cui il problema idrico, a causa di un fabbisogno triplicato e di una rete fatiscente per la quale manca ancora il gestore, causa interruzioni e rallentamenti all’erogazione. In itinere l’escavazione di due pozzi che riteniamo essere l’unica possibilità per la risoluzione del problema della carenza d’acqua nel periodo estivo. Invitiamo ancora i cittadini ad un uso parsimonioso dell’acqua evitando sprechi e utilizzi non necessari».

Al momento l’erogazione idrica in città è ridotta a causa di un altro guasto alla pompa di Inici.

Intanto il sindaco Nicolò Rizzo fa presente che si è verificato un altro guasto pozzo gemello di Inici ed è già «in diminuzione la fornitura d’acqua in alcune zone della città. L’erogazione idrica tornerà ad essere regolare tra qualche giorno, presumibilmente da lunedì prossimo poiché i tecnici sono al lavoro anche su alcune perdite alla fatiscente rete idrica. Ci scusiamo per i disagi che si verificheranno per alcuni giorni in buona parte della città servita dal pozzo gemello di Inici ma l’erogazione -conclude il sindaco Nicolò Rizzo- al momento non è comunque sospesa in tutti i quartieri».

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteA fuoco imbarcazione con nove turisti a Trapani: tempestivo l’intervento della Guardia Costiera
Articolo successivoLa mamma di Elena: l’ho uccisa da sola