Blitz antimafia nel catanese e siracusano: 56 ordinanze di custodia cautelare

537

Questa mattina è stata eseguita dai Carabinieri del Ros e del comando di Siracusa, su delega della Procura di Catania, un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 56 persone indagate, con alto grado di probabilità, di affiliazione alla cosca mafiosa Santapaola-Ercolano, al clan Nardo di Lentini e alle famiglie di Caltagirone e Ramacca.

Secondo gli investigatori le cosche mafiose stavano per riorganizzarsi sul territorio riprendendo le attività di estorsione, usura e spaccio. Inoltre, è stato accertato il tentativo di infiltrazioni economiche nel mondo degli appalti, edilizia, trasporto su gomme, servizi cimiteriali e manutenzione stradale.

Per l’operazione sono stati impiegati 400 militari nei comuni di Catania, Caltagirone, Ramacca, Vizzini, San Michele di Ganzaria, Lentini, Carlentini e Francofonte.

Nella stessa operazione sono state sottoposte a sequestro preventivo nove imprese, per un valore di circa 10 milioni di euro (nel settore dell’edilizia, trasporti-logistica e servizi cimiteriali), oltre a 108 kg di marijuana, 2,6 kg di cocaina e 57 kg di hashish.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedentePartinico, inutile suonare…
Articolo successivoIl papà di Elena: ”Martina è un mostro, odiava nostra figlia’
Marcello Contento
Marcello Contento nasce a Palermo nel 1982, vive la sua vita tra la Sicilia e la Toscana. Giornalista, insegnante di economia aziendale e lettore incallito di Tex e Alan Ford.