Nove anni per pedofilia a un ex consigliere della Provincia di Trapani

4478

PALERMO. La Cassazione ha respinto il suo ricorso e l’ex consigliere provinciale di Trapani Piero Russo è stato condannato per abusi sessuali su minori a 9 anni e l’interdizione perpetua dai pubblici uffici.

L’iter giudiziario

È stata confermata così la sentenza di primo e secondo grado. Russo, 57 anni di Castellammare del Golfo, era accusato di aver violentato un ragazzino figlio di alcuni amici di famiglia. I fatti si sono consumati tra il 2008 e il 2009, quando all’epoca la presunta vittima aveva appena 12 anni ed è stata assistita dall’avvocato Francesco Caratozzolo.

Teatro delle violenze Castellammare del Golfo. Le violenze sarebbero avvenute tutte a Castellammare del Golfo. L’ex consigliere provinciale ha sempre respinto ogni accusa.

Fonte livesicilia.it

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteEsplosione in abitazione nel Siracusano, un morto
Articolo successivoLa richiesta non riguardava un bene confiscato