Evade dai domiciliari, fermata dagli agenti della squadra mobile

513

Gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Trapani hanno tratto in arresto una donna, trovata fuori dall’abitazione, dove era ristretta in stato di detenzione domiciliare.

La trentasettenne, notata fuori casa dagli operatori della Polizia di Stato, si era data alla fuga, rifugiandosi in un palazzo.

I poliziotti dopo aver controllato l’edificio, sono riusciti a rintracciarla e a condurla in Questura, dove è stata tratta in arresto in quanto ritenuta responsabile di evasione.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCovid: in Sicilia 1.355 nuovi positivi, tre morti
Articolo successivoReddito cittadinanza:49 denunce dei carabinieri nel Catanese