Revoca della misura cautelare per due degli indagati nel procedimento “Concorsopoli”

3821

Il Giudice delle Indagini Preliminari presso il Tribunale di Trapani , Dott. Massimo Corleo, accogliendo l’istanza depositata dai legali di fiducia del Sig. Alessio La Colla, Avvocati Gaspare Viscó e Paolo Viscó, con ordinanza notificata in data 16 aprile 2022, ha revocato totalmente la misura cautelare dell’obbligo di dimora, disposto con ordinanza del 29 marzo nei confronti del sig. La Colla Alessio.

Secondo il Giudice, non sussistono le esigenze cautelari poiché “il Sig. La Colla non ricopre alcuna carica pubblica e svolge la professione di muratore.

Per l’altro indagato nel suddetto procedimento, il Sig. Castrogiovanni Davide, anche lui difeso di fiducia dagli Avvocati Gaspare Viscó e Paolo Viscó, il GIP ha revocato l’obbligo di dimora, modificandola con l’obbligo presentazione alla PG.

I legali Avvocati Gaspare e Paolo Viscó esprimono totale soddisfazione per l’esito e per l’accoglimento delle richieste avanzate a tutela delle ragioni dei loro assistiti, che, supportate da documentazione idonea, hanno contribuito a chiarire i fatti loro contestati. Pertanto permane ampia fiducia di dimostrare la totale estraneità ai fatti contestati sia per il Sig. La Colla che per il Sig. Castrogiovanni.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteMazara, arbitro di scherma accusato di molestie su minore
Articolo successivoCani avvelenati, esposti a Procure Trapani e Caltanissetta