Alcamo. Ferro si dimette da Consigliere Comunale

2709

Si è dimesso dalla carica di Consigliere comunale Vittorio Ferro, eletto alle scorse elezioni del mese di ottobre 2021, nella lista del Movimento Cinque Stelle.

Vittorio Ferro che, fin da subito, è entrato a far parte della Giunta Surdi mantiene le deleghe assessoriali alla Programmazione Finanziaria, Entrate, valorizzazione del patrimonio, investimenti ed opere pubbliche.

Al suo posto dovrebbe ricoprì la carica di Consigliere Elena De Luca.

Lettera di dimissioni:

In questi giorni ho preso una decisione importante che riguarda il ruolo istituzionale che svolgo per la nostra città. Com’è noto, lo scorso mese di ottobre sono stato rieletto consigliere comunale tra le fila del M5S, ancora una volta grazie alla fiducia che gli elettori hanno riposto nelle mia persona, fiducia scaturita probabilmente dal lavoro svolto nel precedente mandato, prima come consigliere comunale e poi come assessore nonché vicesindaco della Giunta Surdi .

Intanto, dopo la mia rielezione al consiglio comunale, sono stato chiamato nuovamente a far parte della Giunta nominata dal Sindaco Domenico Surdi. Le deleghe attribuitemi rappresentano delle sfide molto importanti ed impegnative; fra queste ci sono la programmazione economica, il bilancio e le entrate, materia nuova per me e molto delicata, viste anche le difficoltà che gli enti locali si ritrovano ad affrontare quotidianamente; le altre deleghe riguardano la programmazione degli investimenti, i lavori pubblici, le politiche energetiche e la grande sfida che il Piano Nazionale di Resilienza e Ripresa ci pone davanti. Oggi per me è diventato molto impegnativo rivestire sia la carica di consigliere comunale che di assessore, pertanto, dopo una lunga riflessione, condivisa con il mio gruppo politico, ho deciso di dare le dimissioni da Consigliere. Ritengo questa scelta un’assunzione di responsabilità proprio nei riguardi di quegli elettori che si aspettano da parte mia un’azione amministrativa efficace. Infine, rivolgo un augurio sincero a chi prenderà il mio posto in consiglio comunale; sono sempre più convinto che il progetto del gruppo politico che sostiene il Sindaco Surdi è valido e andrà avanti ancora a lungo.

Continuerò la mia attività per la collettività con sempre maggiore determinazione, perché tanto c’è da fare per la nostra Città. Il mio obiettivo è sempre quello di lavorare per una migliore qualità della vita di tutti i cittadini alcamesi.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCaltanissetta. Sequestrata una vasta area di marna calcarea protetta da vincolo paesaggistico
Articolo successivoCovid, bollettino settimanale: curva epidemica in crescita, a rischio contagio i più giovani