Mafia: Confagricoltura a Giornata memoria e impegno

259

Ieri mattina collegamento da Vittoria a manifestazione Napoli

PALERMO. C’è una Sicilia che si ribella all’indifferenza, alle mafie e alla corruzione che impoverisce i territori e produce diseguaglianze e e ingiustizie, che si mobilita e scende in piazza per ricordare le vittime innocenti delle mafie e ribadire il proprio impegno per la giustizia e la verità.

La città di Vittoria, in provincia di Ragusa, sarà oggi la principale piazza dell’isola per la Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, promossa da Libera e Avviso Pubblico.

Ieri, alle 10.30 la lettura degli oltre mille nomi di vittime innocenti delle mafie.”Cittadini, magistrati, giornalisti, appartenenti alle Forze dell’Ordine, sacerdoti, imprenditori, sindacalisti, esponenti politici e amministratori locali morti per mano delle mafie solo perchè, con rigore, hanno compiuto il loro dovere”, ricordano gli organizzatori dell’associazione antimafia. Tra le persone che si alterneranno al microfono per la lettura dei nomi delle vittime della mafia ci sarà il Antonino Pirrè, presidente di Confagricoltura Ragusa e vicepresidente di Confagricoltura Sicilia, per testimoniare la presenza attiva e l’impegno degli imprenditori agricoli siciliani. A seguire, il collegamento con Napoli con la piazza nazionale della manifestazione per l’intervento di don Luigi Ciotti, presidente Nazionale di Libera.

Fonte: ANSA.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteMarsala. I Carabinieri denunciano 5 persone durante un servizio di controllo del territorio
Articolo successivoVittime di mafia, Fico: “La criminalita’ sia al centro dell’agenda politica”