Ad Alcamo l’invito a cittadini e associazioni per ospitare rifugiati provenienti dall’Ucraina

30210

“A partire da oggi, 16 Marzo 2022, il Comune invita i cittadini e le associazioni che ricevono/ospitano a qualsiasi titolo, rifugiati provenienti dall’Ucraina a darne immediato avviso al Sindaco, attraverso l’Ufficio comunale della Protezione Civile:
– chiamando il nr. 0924 50 73 75 dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 13:00
– inviando una e-mail a emergenza.ucraina@comune.alcamo.tp.it
– verrà fissato un appuntamento in presenza per le persone rifugiate – presso l’Ufficio sito al Palazzo di Vetro – P.zza S. J.M. Escrivà n. 1 – Piano terra (C.O.C.) dove queste saranno ricevute  – munite dei propri documenti – al fine di essere registrate e per tutte le successive comunicazioni, aiuti, servizi ed agevolazioni
– presso l’Ufficio è disponibile un servizio di interprete/traduttore, l’assistenza – se richiesta – per gli spostamenti occorrenti alla registrazione, l’assistenza in loco per i bambini e i disabili, per tutta la durata delle operazioni di identificazione/registrazione.
L’Ufficio Comunale della Protezione Civile provvederà a comunicare i dati raccolti sulle presenze alle Autorità competenti (Prefettura, Questura, ASP, Tribunale per i Minori, Servizi sociali, etc.).
Resta fermo l’obbligo per i cittadini ucraini accolti in Italia di regolarizzare la propria posizione di soggiorno presso la Questura competente.
Ulteriori informazioni sono disponibili ai seguenti link: https://www.interno.gov.it/it/info-utili-lingresso-dei-profughi-ucraini-italia“.

Un’altra iniziativa che si va a sommare a quelle messe in atto da associazioni, che ancora una volta mettono in evidenza il senso umano e di accoglienza di istituzioni e cittadini.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCaos sui dati Covid in Sicilia, secondo la Procura della Repubblica di Palermo c’era “un disegno criminoso”
Articolo successivoAl Centro Congresso Marconi con il concerto “Attenti a quei due”