Donna uccisa: marito vittima in commissariato

2085

Sue dichiarazioni non convincono

LENTINI. Si trova ancora nel commissariato di Lentini, nel Siracusano, l’operaio di 45 anni che ieri sera ha chiamato la polizia perché la moglie, 45 anni originaria del Marocco, era riversa a terra nella loro abitazione pugnalata alla gola.

L’uomo, che deve chiarire la sua posizione, è stato interrogato dal sostituto procuratore Gaetano Bono, che coordina le indagini svolte dagli agenti della squadra mobile e del commissariato.

Le sue dichiarazioni non convincono gli inquirenti. Gli investigatori per tutta la notte hanno sentito anche i vicini di casa della coppia, i parenti e amici per cercare di capire se la coppia avesse avuto degli scontri in passato: secondo una ricostruzione l’uomo potrebbe aver accoltellato la donna al termine di una lite furibonda. L’arma utilizzata è un grosso coltello da cucina.

Fonte: ANSA.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedente“Insieme per la pace”, dalla piazza di Mazara del Vallo la solidarietà all’Ucraina
Articolo successivoCaro carburante: da commissione garanzia stop sciopero trasporti