Controllo del territorio, sequestro di marijuana e coltello a serramanico

973

I Carabinieri della Compagnia di Trapani, con il supporto di personale della Compagnia di Intervento Operativo del XII Reggimento Carabinieri Sicilia, hanno eseguito un servizio di controllo del territorio finalizzato alla repressione dei reati in materia di sostanze stupefacenti ed al contrasto alla criminalità predatoria.

Durante tale attività, un 48enne residente ad Erice già gravato da precedenti, è stato deferito per l’ipotesi di reato di porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere.

I Carabinieri, infatti, nel corso di una perquisizione personale e veicolare, lo hanno sorpreso con un coltello a serramanico occultato in un borsello a tracolla.

Nello stesso contesto operativo, 4 persone sono state segnalate alla Prefettura di Trapani poiché trovate in possesso di modiche quantità di sostanza stupefacente del tipo marijuana.

Durante gli ulteriori controlli svolti alla circolazione stradale, i Carabinieri hanno elevato contravvenzioni al Codice della Strada per l’importo complessivo di circa 6.500 euro.

Le indagini degli inquirenti proseguono al fine di raccogliere ulteriori riscontri investigativi.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteUcraina, al via accoglienza profughi, Musumeci: «Pronti a fare la nostra parte»
Articolo successivoAlcamo e Castelvetrano. controlli cantieri edili: i Carabinieri denunciano 4 persone. Multe per 28 mila euro