Chiesa San Francesco di Paola, le fiamme gialle sventano furto

1564
immagine di repertorio

CATANIA. I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Catania hanno denunciato alla Procura Distrettuale della Repubblica di Catania un uomo di trent’anni, originario di Catania, in quanto ritenuto responsabile – sulla base dell’attuale stato delle indagini, in cui non si è pienamente realizzato il contraddittorio con la parte – di aver tentato un furto all’interno della chiesa di San Francesco di Paola, storico luogo di culto della città ubicato nel quartiere “Civita”.
In particolare, i militari della Compagnia “Pronto Impiego”, a seguito di una segnalazione relativa a una possibile effrazione, hanno fatto accesso, grazie anche alla collaborazione di un sagrestano, presso i locali della chiesa, al fine di verificare la presenza di un eventuale intruso.
Durante la ricognizione, i “baschi verdi” hanno dapprima riscontrato segni di effrazione, quali la rottura di diverse porte a vetro e l’apertura di mobili e successivamente, giunti al piccolo teatro facente parte del complesso ecclesiastico, hanno individuato un uomo, sorpreso mentre rovistava all’interno del mobilio.
Prontamente bloccato, veniva sottoposto a perquisizione personale, all’esito della quale è stata rinvenuta una pinza metallica e, poco distante, una spranga di ferro accanto a una porta con i vetri in frantumi.
Sono stati altresì ritrovati, posizionati in ordine sopra una libreria e pronti per essere asportati, diversi oggetti preziosi facenti parte del patrimonio ecclesiastico, tutti già restituiti al parroco della chiesa di San Francesco di Paola.

L’operazione si colloca nel più ampio quadro delle attività poste in essere dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Catania volte al controllo anche economico del territorio ed alla repressione dei reati in genere.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteArt for peace : un presidio per la pace al Museo diocesano di arte contemporanea “San Rocco” di Trapani
Articolo successivoPlastic free: domenica 6 marzo raccolta alla spiaggia Playa