Favignana. Onde elettromagnetiche nuovo radar località “Punta Sottile”. Forgione scrive all’ARPA

655

Il sindaco Forgione scrive all’ARPA Sicilia chiedendo la misurazione immediata delle onde elettromagnetiche emesse dal radar di località “Punta Sottile” a Favignana e dei ripetitori telefonici/antenne Tv nelle tre isole dell’arcipelago egadino.

Il sindaco del Comune di Favignana – Isole Egadi Francesco Forgione ha inviato una nota all’Agenzia Regionale e Provinciale per la Protezione dell’Ambiente (ARPA) Sicilia: «A seguito della notizia dell’installazione di un ulteriore e nuovo radar presso la località “Punta Sottile” dell’isola di Favignana, tenuto anche conto della crescente preoccupazione della cittadinanza circa i danni da esposizione alle onde elettromagnetiche, l’amministrazione comunale ha chiesto, con urgenza, un sopralluogo per la misurazione immediata delle emissioni dell’attuale radar di Punta Sottile. Nel caso in cui, inoltre, fosse effettivamente installato un nuovo radar, qualunque sia la natura e la caratteristica – classificazione militare o commerciale, come dichiarato dal Comandante del Comando Marittimo Sicilia, Contrammiraglio Andrea Cottini – chiediamo una misurazione immediata all’entrata in funzione dello stesso per avere certezza sull’impatto sulla salute dei cittadini. Contestualmente abbiamo richiesto anche la misurazione delle onde elettromagnetiche emesse dai ripetitori e dalle antenne telefoniche e televisive nel territorio delle tre isole».

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteDa Alcamo un “abbraccio” e solidarietà al popolo ucraino
Articolo successivo“Legge sull’agroecologia”, un congresso ad Alcamo